martedì 27 novembre 2018

Parliamo oggi di un secondo piatto: i saltimbocca alla romana, tipico della cucina tipica romana. Indipendentemente dall’area geografica d’origine, i saltimbocca alla romana rappresentano all’estero un grande vanto per la buona cucina italiana, sono infatti il secondo piatto più noto subito dopo gli spaghetti. 






INGREDIENTI
Fettine di vitello (4 fette) 300 g 
Prosciutto crudo 4 fette 
Burro 50 g 
Pepe nero q.b. 
Sale fino q.b. 
Salvia 8 foglie 
Vino bianco 200 g

PREPARAZIONE
Per preparare i saltimbocca alla romana iniziate sistemando la carne su un tagliere, eliminando eventuali nervetti e grasso e poi battete con un batticarne e adagiate le fette di prosciutto e poi le foglie di salvia che andrete ad infilzare con gli stuzzicadenti facendo entrare la punta prima da un lato e poi dall’altro e infine dividete la fettina a metà ottenendo così 8 pezzi in tutto. Lasciate fondere il burro in padella e non appena sarà ben caldo adagiate i saltimbocca nella padella e lasciateli rosolare un paio di minuti per lato. Successivamente sfumate con il vino bianco.
A fine cottura aggiustate di sale e di pepe e infine potrete servire i saltimbocca alla romana in un piatto da portata irrorandoli con il fondo di cottura.
Si tratta di un secondo piatto molto veloce da preparare, è quindi opportuno consumare in maniera espressa i saltimbocca evitando lunghi tempi di attesa che potrebbero scurire la carne e renderla stopposa.

0 commenti:

Posta un commento

I più letti