giovedì 15 novembre 2018

Parliamo di un primo piatto molto aromatico e prelibato: le tagliatelle all’arancia. Il segreto per ottenere delle tagliatelle davvero gustose è quello di cuocerle nella stessa acqua in cui si sono fatte sbollentare le scorze di arancia: in questo modo cattureranno tutto l'aroma, accentuato da una mantecatura in padella con scorze tagliate a julienne. A rendere il piatto irresistibilmente cremoso: il tuorlo d'uovo aggiunto in padella in fase di mantecatura, come per una carbonara.



INGREDIENTI
Tagliatelle all'uovo 300 g 
Scorza d'arancia biologiche 2 
Tuorli freschissimi 3 
Parmigiano reggiano da grattugiare 50 g 
Burro 10 g 
Olio extravergine d'oliva q.b. 
Sale fino q.b. 
Pepe nero q.b. 
Erba cipollina qualche stelo

PREPARAZIONE
Per preparare le tagliatelle all’arancia, iniziate tritando l’erba cipollina e tenetela da parte. Quindi proseguite sbucciando le arance con l’aiuto di un pelaverdure, cercando di prelevare solo la parte esterna della buccia evitando quella bianca più amarognola. Quindi riducete la scorza di 1 arancia a julienne, mentre l'altra potete lasciarla intera.
In una padella ampia scaldate l’olio con il burro a fuoco molto basso e quando quest’ultimo sarà sciolto, versate la scorza di arancia tagliata a julienne e fatela dorare leggermente mescolando di tanto in tanto; mentre la scorza intera potete tuffarla in un tegame con acqua calda. Fate bollire le scorze in modo che rilascino il loro aroma.
Nel frattempo in una ciotola versate i tuorli (dovranno essere freschissimi) e unite l’acqua a temperatura ambiente, quindi sbatteteli con una forchetta; aggiustate di sale e pepe.
Tenete da parte e scolate le scorze di arancia, quindi lasciate che l'acqua riprenda il bollore mentre preparate la pasta da tuffare non appena sarà a temperatura. A questo punto cuocete le tagliatelle per 3-4 minuti o per il tempo riportato sulla confezione nella stessa acqua in cui avete bollito le scorze.
Poi scolate le tagliatelle con una schiumarola e passatele direttamente nella padella in cui avete fatto saltare le scorze di arancia tagliate a julienne; mescolate con una spatola e aromatizzate con l’erba cipollina.
Versate poi i tuorli sbattuti con l’acqua e mantecate velocemente a fuoco basso. Quindi spegnete il fuoco, unite il parmigiano grattugiato e servite le tagliatelle all’arancia ben calde.
Si consiglia di consumare le tagliatelle all'arancia appena pronte.

0 commenti:

Posta un commento

I più letti