lunedì 26 novembre 2018

Parliamo oggi di un primo piatto allegro e colorato: le penne ai peperoni. Si prepara con pochi ingredienti dall’aroma intenso che insieme creano un mix esplosivo di sapore.

INGREDIENTI
Penne Rigate 320 g 
Peperoni rossi 275 g 
Peperoni gialli 275 g 
Acciughe sott'olio 2 
Passata di pomodoro 200 g 
Basilico q.b. 
Zucchero di canna 1 pizzico 
Cipolle bianche 80 g 
Sale fino q.b. 
Pepe nero q.b. 
Olio extravergine d'oliva q.b.

PREPARAZIONE
Per realizzare le penne ai peperoni sbucciate la cipolla bianca e affettatela finemente, in un tegame scaldate l'olio di oliva con due alici scolate dall’olio di conservazione e le cipolle affettate, fate stufare la cipolla con poca acqua finché non sarà morbida, ci vorranno circa 10 minuti. Intanto ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, da salare quando bollirà: vi servirà successivamente per cuocere la pasta. A questo punto, lavate i peperoni sotto acqua corrente, privateli del picciolo.
Tagliateli a metà e con un coltellino eliminate i semini e i filamenti interni; ora tagliateli a listarelle e una volta che la cipolla sarà ben stufata aggiungete i peperoni, bagnateli con poca acqua e fate stufare per circa 15 minuti, poi unite la passata di pomodoro e smorzate l’acidità con un pizzico di zucchero di canna.
Profumate il sugo con le foglioline di basilico fresco (tenetene qualcuna da parte per guarnire i piatti se preferite), mescolate poi coprite con il coperchio e proseguite la cottura per circa 10 minuti, mescolando di tanto intanto. Nel frattempo cuocete la pasta, avendo cura di cuocerla al dente per circa 10 minuti (regolatevi in base al tempo di cottura indicato sulla confezione).
Una volta al dente, scolate la pasta direttamente nel tegame con il sugo di peperoni, mescolate per insaporire bene. Le penne ai peperoni sono pronte, servitele ben calde guarnendo il piatto con una fogliolina di basilico.
E’ preferibile consumare le penne ai peperoni appena pronte. Se dovessero avanzare potete conservarli in frigorifero se chiusi in contenitore ermetico per un massimo di 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione della pasta, se avete usato ingredienti freschi potete congelare a parte solo il sugo di peperoni.

0 commenti:

Posta un commento

I più letti