martedì 26 febbraio 2019

Parliamo oggi di un secondo piatto: il rotolo con ricotta e spinaci. Ricotta e spinaci sono un binomio perfetto per i vegetariani e gli amanti dei sapori delicati. Si tratta di una morbida frittata cotta in forno in cui potrete tuffare il mix di ricotta e spinaci. Basterà arrotolare il tutto per ottenere un delizioso vortice colorato e saporito perfetto da preparare in anticipo e utilizzare per arricchire un buffet di compleanno o da servire come aperitivo. 

INGREDIENTI (per una frittata da 34x27 cm)
Uova (circa 8) 430 g 
Parmigiano reggiano grattugiato 80 g 
Ricotta vaccina 100 g 
Sale fino q.b. 
Olio extravergine d'oliva 5 g

PER IL RIPIENO
Ricotta vaccina 500 g 
Timo 2 rametti 
Spinaci 300 g 
Olio extravergine d'oliva 30 g 
Aglio 1 spicchio 
Sale fino q.b. 
Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE
Per preparare il rotolo ricotta e spinaci iniziate dalla cottura di quest'ultimi. Sciacquate gli spinaci e tamponateli con carta da cucina, Quindi versate l'olio in un tegame, aggiungete l'aglio, lasciatelo imbiondire e aggiungete anche gli spinaci. Coprite il tutto con un coperchio e cuocete per una decina di minuti fino a quando gli spinaci non saranno appassiti. A questo punto eliminate l'aglio e trasferite gli spinaci in un colino; in questo modo si raffredderanno e perderanno il liquido in eccesso.
Occupatevi di realizzare la frittata: rompete le uova in una ciotola, sbattetele leggermente con una frusta e aggiustate di sale e di pepe. A questo punto unite 50 g di Parmigiano grattugiato e incorporateli al composto delle uova, tenendo da parte i 30 g restanti.
Setacciate la ricotta direttamente nel composto e amalgamatela al resto mescolando con una frusta. Versate quindi il tutto in una teglia, dalle dimensioni di 34x27 cm, foderata con carta forno e leggermente unta. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti (se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per 15/20 minuti). La frittata dovrà risultare morbida e compatta, non bruciata in superficie.
Trascorso questo tempo estraete la frittata dal forno e cospargete l'intera superficie con il Parmigiano tenuto da parte in precedenza. Infornate nuovamente per altri 10 minuti in modo da lasciar fondere il formaggio e creare una piacevole crosticina dorata. Quando la frittata sarà pronta, estraete la teglia dal forno, ponete della pellicola trasparente su un tagliere; capovolgete la teglia su di essa e sfilate delicatamente la carta forno, quindi lasciate raffreddare.
Nel frattempo occupatevi della ricotta. Setacciatela direttamente all'interno di una ciotola, quindi unite le foglioline di timo e aggiustate di sale e di pepe. In ultimo versate anche il parmigiano  e amalgamate il tutto.
Quando la frittata sarà fredda farcitela, spalmando la ricotta sull'intera superficie e posizionando sopra gli spinaci (che ormai avranno perso il liquido in eccesso). A questo punto aiutandovi con la pellicola iniziate ad arrotolare la frittata.
Fate in modo di avvolgerla ben stretta cercando di stringerla quanto basta per renderla compatta; chiudete gli estremi a mò di caramella, stringendo bene la pellicola affinché mantenga la forma. Ponete quindi il rotolo di frittata con ricotta e spinaci in frigorifero in modo che si compatti e si insaporisca per almeno 1 ora. Trascorso il tempo necessario, togliete delicatamente la pellicola trasparente dal rotolo, tagliatelo a fette e il vostro rotolo di frittata farcito sarà pronto per essere servito.
Potete conservare il rotolo di frittata con ricotta e spinaci in frigorifero coperto con pellicola per un massimo di 2 giorni. Si sconsiglia il congelamento.

0 commenti:

Posta un commento

I più letti