lunedì 11 febbraio 2019

Parliamo oggi di un primo piatto: gli gnocchetti verdi. Si tratta di una sfiziosa variante dei classici gnocchi di patate, a donare agli gnocchi il caratteristico colore sono gli spinaci, amalgamati insieme alle patate. 
Gli gnocchetti verdi si preparano molto facilmente e sono un’ottima variante alla classica preparazione che prevede l’utilizzo solo di patate e farina. Gli spinaci sono l’ingrediente cardine degli gnocchetti verdi, il loro sapore deciso si sposa ottimamente a quello più delicato e dolciastro delle patate. 

INGREDIENTI
Patate farinose 700 g 
Spinaci 400 g 
Farina 00 100 g 
Sale fino q.b.

PREPARAZIONE
Per realizzare gli gnocchetti verdi preparate gli spinaci. Mondateli e, in una casseruola dai bordi alti, fateli lessare in poca acqua salata. In un'altra pentola fate cuocere le patate (meglio se tutte della stessa dimensione), mettendole a lessare con la buccia per 30-40 minuti. A cottura ultimata, scolate gli spinaci e strizzateli per bene, una volta cotti il loro peso dovrà ridursi circa alla metà (circa 200 g).
Una volta strizzati, mettete gli spinaci su un tagliere e tritateli con un coltello. Quando anche le patate saranno cotte, lasciatele intiepidire qualche istante e sbucciatele. Schiacciatele con uno schiacciapatate e disponete la purea ottenuta su un piano infarinato, unite quindi anche gli spinaci tritati. Anche se gli ingredienti utilizzati per l’impasto sono tutti già salati, potrebbe essere necessario aggiungere dell’altro sale, per capirlo non vi resta che assaggiare l’impasto e verificare secondo il vostro gusto.
Amalgamati tutti gli ingredienti, aggiungendo la farina fino ad ottenere un impasto compatto, state attenti a non lavorare troppo l'impasto altrimenti gli gnocchetti risulteranno duri. Dividete l’impasto e formate dei filoni che dovranno avere lo spessore di circa 2-3 cm l’uno.
Con un coltello o con un tarocco suddividete i filoni in tanti tocchetti che poi andrete a rigare dando la classica forma dello gnocco, facendo una leggera pressione sui rebbi di una forchetta oppure utilizzando l'arricciagnocchi, l'apposito strumento utilizzato per modellare gli gnocchi. Disponete gli gnocchetti verdi così preparati su un canovaccio leggermente infarinato. Tuffateli in un tegame capiente e largo con acqua bollente salata a piacere, versandoli pian piano. Quando verranno a galla, scolate gli gnocchetti verdi con una schiumarola e conditeli come preferite.
Per la preparazione degli gnocchetti verdi, gli spinaci possono anche essere cotti direttamente in padella senza l’aggiunta di acqua, basterà infatti farli appassire coprendoli con un coperchio.

0 commenti:

Posta un commento

I più letti