lunedì 15 ottobre 2018

Parliamo oggi di un primo piatto gustoso, rustico, sano e vegano: la zuppa di cavolo nero con pane toscano. Si tratta di una minestra di verdure autunnale semplice da realizzare e dal sapore delizioso. Protagonisti il cavolo nero, uno degli ortaggi più ricchi dal punto di vista nutritivo e i fagioli cannellini. Questa zuppa toscana è l'ideale per una corroborante cena in famiglia.​




INGREDIENTI
1 cipolla
2 coste di sedano
2 carote
3 mazzi di cavolo nero
3 zucchine
3 cucchiai di concentrato di pomodoro
600 g di fagioli cannellini lessati (con la loro acqua)
6 fette di pane toscano (senza sale) raffermo
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero

PREPARAZIONE
Iniziate la preparazione della zuppa di cavolo nero con pane toscano cominciando dal soffritto. Scaldate in una casseruola 4 cucchiai di olio, unitevi quindi la cipolla, 2 carote e il sedano tritati. Fate rosolare a fuoco medio per 5-10 minuti. Eliminate la costa centrale dalle foglie del cavolo quindi lavatele e tagliatele a striscioline. Tagliate a rondelle le zucchine. 
Aggiungetele nella casseruola e fate rosolare le verdure per qualche minuto, aggiustando di sale e pepe. Unite il concentrato di pomodoro diluito in un bicchiere di acqua calda, coprite e fate cuocere per 30 minuti a fuoco dolce.
Nel frattempo frullate metà dei fagioli lessati e uniteli nella casseruola insieme a quelli interi. Mescolate bene e se necessario aggiungete un po' dell'acqua di cottura dei cannellini.
Fate cuocere per altri 30 minuti finché il tutto sarà morbido e ben amalgamato. Disponete sulla base di una zuppiera le fette di pane e versatevi sopra la zuppa ben calda. 
Aspettate circa 20 minuti affinché il pane sia ben ammorbidito e quindi portate in tavola la zuppa di cavolo nero con pane toscano. Un segreto? Il giorno dopo è ancora più buona.

0 commenti:

Posta un commento

I più letti