martedì 16 ottobre 2018

Parliamo oggi di un piatto vegano: la crema di cavolfiore e patate con olio ai porcini. In questa ricetta il cavolfiore, le patate e i funghi mettono insieme profumi e proprietà per un risultato ​particolarmente riuscito.
Si tratta di un piatto sano e vitaminico, ricco di sali minerali, poco calorico, ma al tempo stesso saporito e sfizioso: l'ideale per una cena leggera, come primo piatto, ma anche antipasto da servire come consommé.



INGREDIENTI
600 g di cavolfiore
600 g di patate
1 cipolla bianca
25 g di porcini secchi
6 cucchiai di olio evo
sale
pepe
acqua o brodo vegetale
prezzemolo fresco tritato

PREPARAZIONE
Mettete a bagno nell'acqua tiepida i porcini secchi per almeno mezz'ora. Iniziate a lavare e mondare il cavolfiore, tagliate l'estremità inferiore della testa e eliminate le foglie più dure, quindi staccate le cimette con i gambi, eliminando le parti del gambo più dure. Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti.
Tagliate a fette le cipolle e mettetele a imbiondire in una casseruola, con 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Aggiungete le patate tagliate a cubetti e le cimette del cavolfiore, mescolate, salate e pepate. Versate l'acqua o il brodo necessari a coprire le verdure. Cuocete fino a quando le verdure saranno morbide.
Strizzate i funghi dall'acqua, sciacquateli. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella e versate i funghi, lasciateli cuocere per circa 10 minuti o fino a quando saranno morbidi. Lasciateli nella padella a insaporire l'olio. Frullate la zuppa di cavolfiore e patate nel mixer fino a ottenere una crema dalla consistenza liscia e vellutata. Servite la vellutata cospargendola con olio ai porcini, i porcini stessi e del prezzemolo fresco tritato.

0 commenti:

Posta un commento

I più letti