sabato 4 aprile 2020

In questo momento così delicato e difficile, in cui a tutti è richiesto di rispettare le norme stabilite dalle Autorità e di rimanere a casa, la sperimentazione in cucina è diventata uno dei modi prediletti dagli italiani per scandire le proprie giornate.
Il 6 aprile ricorre il Carbonara Day, una giornata dedicata alla pasta più amata e interpretata al mondo: un piatto capace di unire e dividere al contempo con le sue numerose varianti, dalla più tradizionale, che segue alla lettera la ricetta delle origini, a quelle più eccentriche e creative: parmigiano o pecorino, pasta lunga o corta, pancetta o guanciale? Questa è l’eterna sfida tra i puristi e gli innovatori della Carbonara.

Fish from Greece entra in gioco proponendo una rivisitazione che rompe completamente gli schemi, rendendo protagonista un ingrediente insolito per questo piatto: il pesce, in particolare l’ombrina boccadoro, un pesce magro e ricco di proteine, dotato di un sapore fresco e delicato e di una consistenza morbida e friabile. Gustosa ed estrosa, la carbonara di ombrina e zucchine riuscirà a mettere d’accordo tutti i palati.
La gamma di pesce fresco greco "firmato" Fish from Greece comprende quattro prodotti di eccellenza: l’orata, il branzino, il pagro e l’ombrina boccadoro, che portano sulla tavola degli italiani tutta la ricchezza, la diversità e la purezza provenienti dalla trasparenza dei mari della Grecia, ecosistema ideale per l’allevamento di pesce fresco e sano.
HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization – depositaria del marchio Fish from Greece, si impegna a offrire ogni giorno ai consumatori la freschezza, il gusto, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce greco, allevato con cura da professionisti esperti, nel rispetto dell’ambiente e delle normative europee.
Un consumo regolare di pesce fresco e di qualità è sempre consigliato da medici e nutrizionisti per una dieta sana, bilanciata, ricca di benefici per il cervello e per tutto il corpo, grazie all’apporto di proteine, vitamine, minerali e acidi grassi essenziali Omega3, toccasana per la memoria.

Carbonara di ombrina e zucchine (ricetta)

Ingredienti per 4 persone:

320 gr spaghetti
300 gr filetti di ombrina puliti
4 uova intere + 1 tuorlo
100 gr pecorino
Vino bianco per sfumare
Pepe nero
2 spicchi d’aglio
4 zucchine medie
Olio evo q.b.

Procedimento: Tagliate le zucchine a rondelle e l’ombrina in piccoli pezzi. Mettete sul fuoco una padella capiente, fate sfrigolare due spicchi d’aglio spelati e, una volta imbiondito, aggiungete le zucchine. Fate rosolare per dieci minuti e unite il pesce. Portate il tutto a cottura, sfumate con il vino bianco e dopo aver fatto cuocere per un paio di minuti spegnete e tenete da parte. Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete gli spaghetti. Preparate la salsa per la carbonara: in una ciotola mescolate bene le uova con il pecorino e il pepe nero macinato. Quando gli spaghetti sono pronti scolateli e metteteli nella padella con il pesce e le zucchine, spegnete il fuoco, aggiungete la salsina di uova e formaggio e mescolate molto bene. Servite immediatamente.

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN

I più letti