venerdì 18 settembre 2020

"C'è un disallineamento tra il nostro l'atteggiamento nei confronti del cibo - che amiamo tanto - e la nostra conoscenza di ciò che ci mantiene sani. Mentre molti di noi scelgono snack dolci per mantenere alti i livelli energetici, solo pochi si orientano su spuntini salutari, che possono davvero aiutarci a rimanere carichi per tutto il giorno" afferma la dietologa ANDID Marta Molin. "La formula di ‘ricarica’ che suggeriamo include uno spuntino smart - come le mandorle – da consumare durante una pausa a metà mattina o metà pomeriggio. Può essere inoltre utile portare con sé una manciata di mandorle (30g mandorle circa) da consumare quando si percepisce un calo di energia. Le loro proteine e grassi buoni, oltre alle fibre, possono rivelarsi di aiuto per rimanere in pista durante tutto il corso della giornata".

Un concentrato di nutrienti, naturalmente ricche di gusto, vitamine e minerali, le mandorle sono un'importante fonte di magnesio, che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento. Le mandorle sono anche ricche di riboflavina (B2) e una fonte di niacina (B3), tiamina (B1) e acido folico (B9), tutti elementi che contribuiscono al metabolismo energetico. Croccanti e gustose, con 175 calorie per manciata (30g), le mandorle sono un ottimo spuntino a metà mattinata o a metà, una ricarica di energia ed entusiasmo per vivere al meglio le proprie giornate.

0 commenti:

Posta un commento

Archivio CN

I più letti